News Villa York – R.N. Frosinone 7 – 8

R.N. Frosinone, vittoria all’ultimo respiro

 

Villa York – R.N. Frosinone 7-8 (2-3, 2-1, 1-1, 2-3)

Nella splendida cornice della piscina dei mosaici del Foro Italico, L’Automotive Rari Nantes Frosinone vince 8-7 contro il Villa York. Partita vibrante, giocata in sostanziale equilibrio durante tutti e quattro i tempi di gioco. Risolta ad appena due secondi e mezzo dalla fine da un gran gol del nostro Simone Raffaeli. Esplosione di gioia e 3 punti che prendono la strada della ciociaria.

 

La cronaca

Parte subito forte la R.N. Frosinone, che si porta 0-2 grazie ai fantastici gol di Proietti e Raffaeli, con la palla che bacia l’incrocio dei pali ed entra in rete. I romani non ci stanno e realizzano poco dopo la rete dell’1-2. Immediata la reazione dei nostri: in azione di superiorità numerica, Ceccarelli è il più lesto a ribadire in porta un tiro respinto dal numero 1 avversario. Il primo parziale sembra avviato alla conclusione, ma il Villa York con un guizzo finale mette a segno il punto del 2-3 su uomo in più.

I padroni di casa volano sulle ali di un ritrovato entusiasmo e ribaltano il match. Sempre in superiorità numerica, prima pareggia l’eterno Piccinini, poi Garritano segna il gol del 4-3. I ragazzi di Spinelli sono in confusione: troppe conclusioni forzate e uomini in più sprecati permettono al Villa York di rientrare in partita. Solo un bel tiro di Raffaeli a 28” dall’intervallo lungo ci permette di chiudere sul 4-4 un brutto secondo parziale.

Il terzo tempo si apre con la rete di Croxatto, che porta ancora in vantaggio la squadra di coach Milani. Occasioni sprecate da una parte e dall’altra, poi ci pensa Schettino a segnare il 5-5 su azione di uomo in più. Fine terzo periodo, ma lo show del mancino classe 2001 è appena iniziato.

Il nostro Edoardo decide di lasciare un’impronta decisiva su questa partita. È suo il gol del 5-6, primo vantaggio ospite dal primo tempo, con un gran tiro dalla distanza. Il Villa York non ci sta e segna il 6-6 con una splendida palomba di Bianchi, di gran lunga il migliore dei suoi. Ma Schettino è in stato di grazia e realizza la tripletta personale e il 6-7 che porta di nuovo avanti i ciociari. Il finale non è per i deboli di cuore. Espulsione a favore del Villa York e pareggio a 20” dal triplice fischio. Sembra finita, ma ancora una volta la Rari Nantes dimostra un grande carattere. Raffaeli si scrolla di dosso il suo diretto avversario e scaglia in porta un missile: tripletta e 8-7 a due secondi dalla fine per la gioia dei ragazzi di Spinelli.

“Sono molto contento della vittoria. Oltre che per i 3 punti anche per com’è arrivata”, le parole a caldo del nostro allenatore Fabrizio Spinelli. Che prosegue: “Il gran gol di Simone (Raffaeli, ndr) è il risultato di un gesto tecnico eccezionale, ma anche di un gran lavoro della squadra, che lo ha isolato al meglio. Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi, anche se la partita l’abbiamo tenuta in bilico noi. Abbiamo commesso tanti errori individuali, soprattutto nel primo tempo, quando potevano chiudere sul triplo vantaggio. Ci teniamo i 3 punti e il cuore di un gruppo sempre più compatto! Da domani si pensa alla R.N. Napoli, vogliamo regalare la prima vittoria casalinga ai nostri tifosi”.

Appuntamento allora a sabato 2 febbraio alle ore 17.30, quando al Casaleno ospiteremo la R.N. Napoli di Elios Marsili. Forza Rari Nantes Frosinone!

 

Villa York: Vitale, Zanella, Tancredi, Garritano 1, Filpa, Antilici, Croxatto 2, Bianchi 3, Cavallo, Amendola, Petruzzi, Pompeano, Piccinini 1. TPV: A. Milani.

R.N. Frosinone: Apicella, Schettino 3, Mauti, Proietti 1, Vitale, Esposito, D’erme, Ceccarelli 1, Raffaeli 3, Mellacina, Pisa, Carnevali, Fiorini. TPV: F. Spinelli.

Superiorità numeriche: Villa York 4/13, R.N. Frosinone 3/11.

Arbitro: Acierno.

 

 

Andrea Esposito

Addetto stampa R.N. Frosinone