APICELLA TULLIO

Nato a Latina il 30 dicembre 1985, Tullio è portiere dalla grande esperienza e personalità. Grazie a queste sue doti, infatti, riesce a trasmettere sicurezza a tutta la squadra e a comandarne i movimenti difensivi.

Muove i primi passi pallanuotistici nell’Ambranuoto Latina, dove milita per i primi sei anni della sua carriera. Tra il 2003 e il 2005 tenta l’avventura romana tra le fila del Cus Roma, ma presto torna a indossare la calotta dell’Ambranuoto. Nel 2007 con i pontini vince il campionato di serie D, conquistando la promozione in C.

L’anno seguente Apicella si sposta al Barracuda Velletri. Ma è solo un’altra breve parentesi. Dal 2008 al 2014, infatti, torna all’Ambranuoto, con la quale disputa sei campionati e conquista una nuova promozione in serie C.

Tra il 2014 e il 2016 veste invece il neroazzurro della Latina Pallanuoto, con la quale gioca per due anni in serie B e conquista la promozione in serie A2 da assoluto protagonista. Nel 2016/2017 va a giocare ai Castelli Romani, in serie C.

Da settembre 2017, Tullio è il portiere della Rari Nantes Frosinone, protagonista dello scorso campionato di serie B, concluso dai ciociari al quinto posto nella regular season. In breve tempo, grazie al suo carisma, Tullio è diventato un riferimento per tutto il movimento gialloblù, sposando a pieno la causa della Rari Nantes. Da poco è diventato papà per la seconda volta della piccola Gaia: che le gioie personali possano essere accompagnate anche da quelle sportive!

Nella sua lunga carriera, Apicella è stato anche allenatore delle giovanili e della serie B femminile dell’Antares Nuoto Latina. Quest’anno, a Frosinone, sarà preparatore dei portieri delle giovanili gialloblù.